Mercoledì 27 maggio

Liberi dentro - Eduradio

Clicca qui per scaricare il podcast!

conduzione: Francesca Candioli e Maria Caterina Bombarda

in studio: insegnanti del CPIA metropolitano di Bologna (Elena); Paola Cigarini (volontaria e referente Volontariato e Giustizia E/R carcere di Modena); Rosanna Sirignano.

Eccoci giunti alla settima settimana del nostro programma quasi quotidiano, dedicato al carcere e alla cittadinanza, che andrà in onda fino al 30 giugno, in cui ci siamo dati come obiettivo quello di riprendere in mano le attività lasciate in sospeso il 23 febbraio scorso a causa dell’emergenza sanitaria: attività didattiche, rieducative e di vicinanza spirituale ai detenuti.

Iniziamo la puntata di oggi con Elena, insegnante di storia e geografia del Centro per l’istruzione degli adulti, CPIA di Bologna, con una pillola di didattica su uno dei più grandi scrittori e romanzieri russi di fine 800′: Fëdor Michajlovič Dostoevskij.

Proseguiamo poi il flusso di questa puntata con una testimonianza da “dentro” sui fatti che si sono verificati nelle carceri italiane tra il 9-10 marzo scorso: le rivolte avvenute in più di 50 istituiti penitenziari, tra cui il carcere di Modena dove sono rimaste uccise 9 persone. Con ospite Paola Cigarini, volontaria che da più di 30 anni è impegnata attivamente nel carcere di Modena, ci siamo domandati insieme sul “perché” di questa violenza nelle rivolte. Poi un altro intervento, questa volta incentrato su aneddoti di vita e cultura araba, è quello di Rosanna Sirignano, che da anni si occupa di sociolinguistica e didattica delle lingue.

Un pensiero su “Mercoledì 27 maggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...