Buongiorno con Liberi dentro: mercoledì 28 settembre

Liberi dentro - Eduradio&Tv, Regione E-R

In redazione: Caterina Bombarda, Antonella Cortese, Paolo Aleotti, Enea Flacco, Diana Bota, Giovanni Spina, detenute del carcere Dozza

Clicca qui per il replay della puntata, e segui tutte le puntate su sulla app di Icaro Play!

🎙 Liberi Dentro-Eduradio & TV: il programma che fa da ponte tra carcere e città🎙

Il mercoledì in compagnia di Eduradio&TV è cominciato e come sempre abbiamo tanti argomenti da trattare, mettiamoli in ordine! Nella trasmissione di oggi:

✅ Padova. La denuncia di 164 detenuti del Due Palazzi: “Costretti a vivere in condizioni disumane”

✅ La regina Elisabetta II vista dagli altri, seconda parte

✅ Ospite di puntata Giovanni Spina, volontario Avoc, oggi ci racconta scopo e funzionamento dei colloqui con i detenuti, tra ascolto ed empatia

📌 Non perdete inoltre il laboratorio Eduradio alla Dozza con le detenute del carcere Dozza, in cui abbiamo descritto insieme che cos’è la meraviglia

Per seguire tutti i servizi su YouTube potete cliccare su questo link: https://www.youtube.com/channel/UCZR4JXNnQa4zbkhpL2JycTQ

A domani con una nuova puntata che fa da ponte tra carcere e città!

Buongiorno con Liberi dentro: mercoledì 21 settembre

Liberi dentro - Eduradio&Tv, Regione E-R

Clicca qui per il replay della puntata, e segui tutte le puntate su sulla app di Icaro Play!

In redazione: Caterina Bombarda, Antonella Cortese, Paolo Aleotti, Enea Flacco, Diana Bota, Elisabetta Guidotti, Vera Gheno

🎙 Liberi Dentro-Eduradio & TV: una finestra sul mondo carcere🎙

Torniamo oggi a parlarvi di carcere insieme ad ospiti d’eccezione. Di seguito tutti gli highlights della puntata di oggi, con due rubriche da non perdere:

✅ Studiare in carcere non dovrebbe essere un’eccezione (Parte 2)

✅ Gorbačëv e la Cina

✅ Ospite di puntata Elisabetta Guidotti, volontaria Avoc che ci racconta i colloqui Avoc in carcere, tra somiglianze e differenze tra il mondo dentro e il mondo fuori

📌 Non perdete inoltre l’intervista alla sociolinguistica Vera Gheno sul linguaggio. “Ci sono parole da odiare?” E’ stato il titolo dell’incontro che ha tenuto al festival di EMERGENCY di inizio settembre a Reggio Emilia.

Per seguire tutti i servizi su YouTube potete cliccare su questo link: https://www.youtube.com/channel/UCZR4JXNnQa4zbkhpL2JycTQ

A domani con una nuova puntata che fa da ponte tra carcere e città!

Buongiorno con Liberi dentro: mercoledì 14 settembre

Liberi dentro - Eduradio&Tv, Regione E-R

Clicca qui per il replay della puntata, e segui tutte le puntate su sulla app di Icaro Play!

In redazione: Caterina Bombarda, Antonella Cortese, Paolo Aleotti, Enea Flacco, Diana Bota, Cosimo Rega, Alexandra

🎙 Liberi Dentro-Eduradio & TV: il programma che fa da ponte tra carcere e città🎙

Il mercoledì in compagnia di Eduradio è cominciato e come sempre abbiamo tanti argomenti da raccontare. Vediamoli nella trasmissione di oggi:

✅ Proseguiamo con l’intervista a Cosimo Rega, ex boss della camorra, ergastolano in regime di semilibertà e anche attore della compagnia teatrale “Stabile Assai”

✅ Etiopia: donne e schiavitù domestica

📌 Non perdete inoltre le interviste della redazione di Teleradioreporter da Bollate: il giornalista Paolo Aleotti a colloquio con Alexandra

Per seguire tutti i servizi su YouTube potete cliccare su questo link: https://www.youtube.com/channel/UCZR4JXNnQa4zbkhpL2JycTQ

A domani con una nuova puntata che fa da ponte tra carcere e città!

Buongiorno con Liberi dentro: martedì 13 settembre

Liberi dentro - Eduradio&Tv, Regione E-R

Clicca qui per il replay della puntata, e segui tutte le puntate su sulla app di Icaro Play!

In redazione: Caterina Bombarda, Antonella Cortese, Paolo Aleotti, Enea Flacco, Diana Bota, Cosimo Rega, Comunità educante con i carcerati

🎙 L’appuntamento del martedì insieme a Liberi Dentro-Eduradio & TV🎙

Una nuova puntata è cominciata all’insegna delle tematiche del carcere, ma anche con tante altre notizie di stampo più internazionale. Curiosi? Ecco di cosa abbiamo parlato oggi:

✅ Non esiste la libertà: la lezione di Cosimo Rega

✅ Per rimanere in tema, ecco l’intervista a Cosimo Rega in cui ci parla proprio di come in carcere ha incontrato la sua salvezza attraverso l’arte

✅ Attenzione ai fulmini! Come evitare di rimanere folgorati

📌 Non perdete inoltre la replica del servizio del CEC, con la puntata su Angelo che esce dal carcere.

Per seguire tutti i servizi su YouTube potete cliccare su questo link: https://www.youtube.com/channel/UCZR4JXNnQa4zbkhpL2JycTQ

A domani con una nuova puntata che fa da ponte tra carcere e città!

Carcere tra indifferenza e meraviglia

Liberi dentro - Eduradio&Tv, Regione E-R

di Antonella Cortese

Spesso mi sento chiedere: Liberi dentro Eduradio & Tv che cosa è e che cosa significa esattamente? È un progetto sociale o un progetto radiotelevisivo? Come se necessariamente queste accezioni dovessero essere opposte o avere difetti di convergenza. In effetti, data la sua genesi, è un progetto sociale che si esprime attraverso i media – quindi la TV e la radio – per parlare del carcere e non solo di carcere, al carcere e alle città nelle quali spesso gli istituti penitenziari sono collocati.

Il progetto-trasmissione è nato durante la pandemia, quando abbiamo cominciato un po’ tutti ad usare le parole “isolamento”, “quarantena” (anche se non dura 40 giorni), “distanziamento sociale”, termini ad alta frequenza d’uso tra le spesse mura del carcere, parole che improvvisamente penetravano pesanti e violente attraverso notiziari, programmi e talk show a tutte le ore sugli schermi presenti in tutte le celle di tutte le prigioni in tutto il nostro territorio.

Allora, in quella baraonda mediatica, abbiamo pensato che un mezzo di comunicazione resta ciò che è, uno strumento che assume connotazioni diverse in funzione dell’uso che ne fai.

Così è nato questo spazio di parola e pensiero che per un certo periodo ha provato a sostituire corpi, voci, pensieri, sorrisi cavalcando le onde elettromagnetiche, tornando a dar voce alla prof. che aveva dovuto interrompere le lezioni, al corso di teatro che ha proposto attività a distanza, al sostegno spirituale per non abbandonare nessuno nella desolazione della solitudine e della pandemia, all’attività fisica da fare in cella e allo yoga, ai racconti di quello che succedeva nelle altre carceri e nel mondo.

Oggi la redazione continua il suo cammino, forte del sostegno di Asp Città di Bologna, dell’Azienda Usl e della Diocesi di Bologna, seguita da un gruppetto di affezionato pubblico ristretto e da “liberi” in tutta la regione Emilia Romagna che si sono incuriositi e cominciano a guardare al carcere come a un luogo in cui ci sono delle persone, quelle che scontano una pena perché hanno commesso un errore e quelle che ci lavorano.

Insieme combattiamo una guerra sotterranea, quella all’indifferenza, interrotta di tanto in tanto da episodi di cronaca che ricordano a tutti che si può decidere di morire di propria mano, in un qualsiasi carcere, a qualsiasi età. L’Associazione Antigone riporta che nei primi 8 mesi del 2022 ci sono state 57 persone detenute che si sono tolte la vita nelle carceri. E si sa che l’estate è calda, lunga, pesante.

Tra ferie del personale, sospensione delle attività trattamentali, temperature tropicali, nelle carceri italiane solo ad agosto sono stati registrati 14 suicidi, più di uno ogni due giorni. Eppure, qualcosa si deve fare, perché è indubbio che siamo manchevoli e la nostra società civile quando una persona detenuta in una struttura dello Stato si toglie la vita si deve pur interrogare, da qualche parte c’è uno sbaglio, una superficialità, una distrazione, una leggerezza di troppo.

Liberi dentro Eduradio & Tv ha avuto il piacere di entrare alla Dozza, ossia nella Casa Circondariale Rocco D’Amato di Bologna, durante la cosiddetta “Estate Dozza”, una settimana di eventi proposti dall’Associazione il Poggeschi per il carcere che ha coinvolto diverse associazioni e liberi volontari, e che è stata sostenuta vigorosamente dalla direttrice attuale, insediatasi da pochi mesi, la dottoressa Rosa Alba Casella.

Abbiamo incontrato un gruppo di donne detenute, abbiamo parlato dei nostri programmi, di quanto ci piacerebbe poter realizzare una redazione interna nella quale sarebbero proprio le persone ristrette, insieme ai redattori, a lavorare sui contenuti, il montaggio, la post produzione, dopo averne appreso le basi per poterlo fare. Quindi una redazione mista di ristretti e redattori, che insieme affronti argomenti e notizie da diverse prospettive, partendo dai luoghi del reale, dalle spesse mura del carcere per parlare di giustizia, diritti, salute, vite che si reinventano, giustizia riparativa, ma anche di musica, film, letture, amori, amicizie recise e amici nuovi.

Alle spalle abbiamo più di due anni di esperienza e un’associazione della quale facciamo parte, che si chiama Insight, che si autodefinisce un collettivo di persone che a partire da una multiforme esperienza di ricerche e lavoro formativo si dedica alla conoscenza di alcuni ambiti sociali e umani liminali.

Con le donne del Femminile abbiamo anche ragionato sul significato della parola “meraviglia”, partendo dall’incipit lanciato da un festival di editoria indipendente – Elba book festival – che interrogava i suoi ospiti sul tema e che, tra l’altro, questa estate ha sostenuto il nostro progetto del Libro sospeso donando 160 volumi alle biblioteche delle carceri di Porto Azzurro e della Dozza. È possibile provare meraviglia in un ambiente ristretto?

In uno spazio liminale, quindi per definizione di transizione o di trasformazione come dovrebbe essere il tempo-spazio della detenzione? La domanda resta aperta, ma le risposte sono state piuttosto rassicuranti; La finestra sulla meraviglia deve continuare a rimanere aperta, semmai appena socchiusa se proprio non può restare spalancata, ma guai solo a pensare di chiuderla del tutto.

Buongiorno con Liberi dentro: lunedì 29 agosto

Liberi dentro - Eduradio&Tv, Regione E-R

Clicca qui per il replay della puntata, e segui tutte le puntate su sulla app di Icaro Play!

In redazione: Caterina Bombarda, Antonella Cortese, Paolo Aleotti, Enea Flacco, Diana Bota, Elena Dimitrascu, ospiti di Elba book festival

🎙 Liberi Dentro-Eduradio & TV vi augura uno splendido inizio settimana🎙

Torniamo più carichi che mai per affrontare una nuova settimana insieme a voi, fatta di tante notizie a tema carcere, ma non solo. Ecco gli argomenti di questa prima puntata:

✅ Iniziamo con un argomento drammatico: parliamo dell’aumento dei suicidi in carcere

✅ I “libri sospesi” di Elba Book Festival consegnati alle carceri di Porto Azzurro e alla Dozza di Bologna

✅ Ospite di puntata Elena Dimitrascu, ex dimittendo e ora socia della cooperativa IT2

📌 Non perdete inoltre il nuovo servizio su libri e meraviglia a Elba book Festival!

Per seguire tutti i servizi su YouTube potete cliccare su questo link: https://www.youtube.com/channel/UCZR4JXNnQa4zbkhpL2JycTQ

A domani con una nuova puntata che fa da ponte tra carcere e città!

Buongiorno con Liberi dentro: giovedì 25 agosto

Liberi dentro - Eduradio&Tv, Regione E-R

Clicca qui per il replay della puntata, e segui tutte le puntate su sulla app di Icaro Play!

In redazione: Caterina Bombarda, Antonella Cortese, Paolo Aleotti, Enea Flacco, Diana Bota, Francesca Di Corpo, Associazione Antigone, Kento

🎙 Un buon giovedì da tutto lo staff di Liberi Dentro-Eduradio & TV🎙

La trasmissione che fa da ponte tra città e quartiere carcere non si ferma mai. Ecco quali sono stati i temi toccati nella puntata odierna:

✅ Egitto: il ricercatore Santawy ottiene la grazia ed esce dal carcere

✅ Prosegue la nostra visita presso l’Unità di Strada Bologna, il servizio di Riduzione del Danno e Prossimità, gestito dalla cooperativa Open Group assieme ad ASP Città di Bologna, dove abbiamo intervistato la coordinatrice Francesca Di Corpo, a cui abbiamo chiesto oggi di parlarci della loro utenza

✅ Parliamo dell’olfatto, un senso molto importante per uomini e animali.

📌 Non perdete inoltre il servizio di Associazione Antigone che per presentare il sesto rapporto sulla giustizia minorile ha pubblicato una serie di video con il rapper Kento .

Per seguire tutti i servizi su YouTube potete cliccare su questo link: https://www.youtube.com/channel/UCZR4JXNnQa4zbkhpL2JycTQ

A domani con una nuova puntata che fa da ponte tra carcere e città!

Buongiorno con Liberi dentro: martedì 16 agosto

Liberi dentro - Eduradio&Tv, Regione E-R

Clicca qui per il replay della puntata, e segui tutte le puntate su sulla app di Icaro Play!

In redazione: Caterina Bombarda, Antonella Cortese, Paolo Aleotti, Enea Flacco, Diana Bota, Laura Astarita, Paolo Cevoli

🎙 Ospiti nuovi ogni settimana con Liberi Dentro-Eduradio & TV🎙

Nella nostra trasmissione gli ospiti cambiano frequentemente, di settimana in settimana. Ecco dunque chi è il nuovo ospite con noi e quali sono i temi trattati in puntata:

✅ Ospite della settimana Laura Astarita, operatrice di CEFAL Emilia-Romagna. Le abbiamo chiesto di spiegarci che cos’è l’area di esecuzione penale esterna al carcere e che funzioni ricopre.

📌 Non perdete inoltre il servizio sul CEC di Cevoli.

Per seguire tutti i servizi su YouTube potete cliccare su questo link: https://www.youtube.com/channel/UCZR4JXNnQa4zbkhpL2JycTQ

A domani con una nuova puntata che fa da ponte tra carcere e città!

Buongiorno con Liberi dentro: sabato 13 agosto

Liberi dentro - Eduradio&Tv, Regione E-R

Clicca qui per il replay della puntata, e segui tutte le puntate su sulla app di Icaro Play!

In redazione: Caterina Bombarda, Antonella Cortese, Paolo Aleotti, Enea Flacco, Diana Bota, Umberto Pagotto

🎙I Servizi del sabato con Liberi Dentro-Eduradio & TV🎙

Anche durante il weekend di ferragosto siamo insieme a voi con la trasmissione che fa da ponte tra carcere e città. Ecco il servizio di oggi:

✅ In replica, l’Azienda USL di Bologna con il dott. Umberto Pagotto ci parla dell’obesità

Per seguire tutti i servizi su YouTube potete cliccare su questo link: https://www.youtube.com/channel/UCZR4JXNnQa4zbkhpL2JycTQ

A domani con una nuova puntata che fa da ponte tra carcere e città!

Buongiorno con Liberi dentro: mercoledì 10 agosto

Liberi dentro - Eduradio&Tv, Regione E-R

Clicca qui per il replay della puntata, e segui tutte le puntate su sulla app di Icaro Play!

In redazione: Caterina Bombarda, Antonella Cortese, Paolo Aleotti, Enea Flacco, Diana Bota, Davide Mignano, Giulia Castelli, Licia Baldi

🎙 Liberi Dentro-Eduradio & TV: un ponte tra carcere e città🎙

Siamo lieti di aver portato nelle abitazioni di tanti cittadini il delicato tema carcere e speriamo che il nostro programma possa essere sempre più d’impatto per coloro che si interessano a questa sfera. Vediamo insieme le notizie di cui abbiamo parlato in puntata:

✅ Ospite della settimana Davide Mignano, coordinatore di Help center Bologna. Oggi ci racconta qual è il loro bacino di utenza, i loro interventi, ma soprattutto chi sono gli “irriducibili”

✅ Intervista a Giulia Castelli che ci racconta il progetto “Cool tutor” il tutor culturale in carcere

📌 Non perdete inoltre la replica della nostra intervista a Licia Baldi, presidente dell’Associazione Dialogo e volontaria nel carcere di Porto Azzurro

Per seguire tutti i servizi su YouTube potete cliccare su questo link: https://www.youtube.com/channel/UCZR4JXNnQa4zbkhpL2JycTQ

A domani con una nuova puntata che fa da ponte tra carcere e città!